O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


sabato 29 febbraio 2020

La scomparsa di un grande giornalista e critico d’arte

LA CULTURA DI PARMA 
PERDE UN ALTRO PEZZO:
PIER PAOLO MENDOGNI

Aveva 84 anni, compiuti il 10 febbraio - Lasalliano, laureato in giurisprudenza, iniziò giovanissimo a collaborare al “Resto del Carlino” - Passò nel 1977 alla “Gazzetta di Parma”, dove scalò tutti i gradini fino a diventare condirettore - Fino al 2015 ha diretto il quadrimestrale “Aurea Parma” - Ha scritto numerosi libri e saggi inseriti in libri e riviste 


      di ACHILLE MEZZADRI
Un altro grande pezzo della cultura parmigiana se ne va. È scomparso nella notte, a 84 anni compiuti il 10 febbraio, Pier Paolo Mendogni, un grande giornalista, che ha lasciato il segno in campo culturale, lasciando a chi resta uno scrigno prezioso, il suo sito Internet, nel quale ha raccolto gran parte dei suoi scritti, nei quali ha raccontato il Correggio, il Parmigianino, le mostre che ha descritto e gli artisti che ha incontrato, il Duomo, il Battistero, le chiese, i palazzi e i musei, i castelli e le chiese in provincia, scampoli di Storia di Parma. Ovviamente questo scrigno prezioso (www.pierpaolomendogni.it) va aggiunto ai numerosissimi libri che Mendogni ha pubblicato: da Sant’Antonio Abate, uno scrigno rococò, del 1979 (Battei Editore), fino a Arte a Parma nel Novecento (MUP) del 2017, passando per numerose pubblicazioni di Pps, Il Battistero di Parma, Il Correggio a Parma e il Monastero di San Paolo, Il Duomo di Parma, Guida alle chiese di Parma, Antonio Allegri e il Correggio e numerosi altri, ma anche Il Correggio a Parma (Guanda), Parma: nuova guida artistica (Silva Editore).
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: