O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


giovedì 20 novembre 2014

Tamara Baroni si è innamorata di un imprenditore taliano

LA NUOVA SFIDA DI TAMARA
L’ex attrice parmigiana, vedova del terzo marito Gianni Garbellini dal marzo scorso, ha un nuovo amore: è l’imprenditore italiano Giovanbattista Aimone, che vive come lei a Natal, in Brasile -  “Lavora qui da 26 anni  come direttore di aziende” - “Era nel giro delle amicizie mie e di Gianni da quindici anni” - “È vedovo e abbiamo le stesse affinità intellettuali”


C’è chi ha scritto: “Non si invecchia con l’età, si invecchia quando si smette di ridere”. E Tamara Baroni, l’ex attrice parmigiana che vive a Natal, in Brasile, da molti anni, dopo la tragedia di aver perso il terzo marito Gianni Garbellini nel marzo scorso, ha sentito il bisogno di riaprire la sua finestra alla vita per ritrovare il sorriso accanto a un uomo: l’imprenditore italiano Giovan-battista Aimone, più sempli-cemente Giovanni, come lei vedovo e come lei residente a Natal, la capitale brasiliana dello Stato del Rio Grande do Norte. Di lui non c’è ancora traccia sulla pagina Facebook dell’ex ragazza copertina degli anni Sessanta e Settanta. Vi cam-peggia ancora, invece ...

1 commento:

bedo 1° ha detto...

Tamara, la vita continua, va sempre vissuta, ieri ad esempio ho visto dei bambini giocare felicissimi fra di loro; mi sono detto: "E' vero che tante cose vanno male, ma guarda come sono felici questi bambini, la vita continua, va vissuta, val la pena anche per dare loro il mondo piu' bello che sia possibile...", quindi sono con te, cosi' come lo e' da sempre il nostro grandissimo amico comune Achille, Direttore di Pramzanblog...
Aimone, non ti conosco, ma dalle tanto amore, tutto quello che tu potrai...