/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

mercoledì 2 ottobre 2013

La chiusura di “Pronto chi Parma?” -3-

PARLA CARLO CHIESA: "SE IL TAGLIO DELLA TRASMISSIONE
SERVE A EVITARE
IL TAGLIO DI POSTI DI LAVORO, SONO D'ACCORDO"
La dichiarazione di Chiesa, uno dei conduttori del popolare programma appena "sospeso" d Tv Parma, a proposito della decisione dell'emittente cittadina
Chiesa, come abbiamo spiegato nell'articolo precedente, non era rintracciabile quando l'abbiamo scritto, ma, confermando la sua proverbiale disponibilità nei confronti della stampa e degli amici in particolare, ci ha raggiunto telefonicamente per spiegare la sua posizione dopo il doloroso "taglio" operato da Tv Parma. "Se questa è un a decisione che serve realmente a tutelare i costi della Tv", ci ha detto Chiesa "io sono solidale e mi adeguo.  È giusto che si salvaguardino i posti di lavoro. È ovvio che mi dispiace non far più una trasmissione di grande seguito, una trasmissione che è molto competente e che mischia un po' di sorriso, ma anche il risparmio è molto importante di questi tempi".

Nessun commento: