/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 7 settembre 2013

Piccoli strajè nascono

E IN CALIFORNIA È NATA UN’ALTRA "PRAMZANINA"
È Clara Vittoria Vallisneri, venuta alla luce la mattina del 3 settembre al Methodist Hospital of South California ad Arcadia, vicino a Pasadena - È la figlia dei parmigiani Elisa Piccio e Michele Vallisneri, fisico teorico della Nasa - La piccola ha un fratellino, Luca, di tre anni e mezzo

(a.m.) Ormai Michele Vallisneri, il fisico teorico parmigiano che lavora alla Nasa a Pasadena, al Jet Propulsory Laboratory (attualmente è impegnato in un progetto di tecniche matematiche, il “pulsar timing”, lo studio delle stelle di neutroni rotanti attraverso la loro emissione radio) è di casa a Pramzanblog. Nel novembre 2008 lo facemmo conoscere ai nostri lettori con un’intervista e da allora abbiamo seguito anche le sue gioie familiari, come la nascita del primogenito Luca Marco e alcuni momenti della crescita di Luca, il piccolo american-pramzàn boy. Ora dalla California ci arriva un’altra gran bella notizia: alle 5,18 di martedì 3 settembre, al Methodist Hospital of Southern California di Arcadia, vicino a Pasadena (lo stesso dove nacque Luca) la moglie di Vallisneri, Elisa Piccio, pure parmigiana, ha dato alla luce la secondogenita, Clara Vittoria. Come si può vedere dalle foto, una bambina bellissima. Alla nascita pesava 3 chili e duecento grammi ed era lunga 47 centimetri. “Ovvio dire che siamo felici,”, spiega Vallisneri “anche il nostro Luca lo è. “L’abbiamo chiamata Clara perché è un nome che ci pace. Ma qui negli States si dà anche il cosiddetto middle name e allora abbiamo scelto Vittoria, che è il nome della mamma di Elisa".

Nessun commento: