/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 9 settembre 2013

La scomparsa di Alberto Bevilacqua -1-

FU UNO DEI MASSIMI CANTORI DI PARMA
Lo scrittore, che era nato a Parma il 27 giugno 1934, si è spento alle 10,10 di questa mattina per arresto cardiocircolatorio nella clinica romana dove era ricoverato dall'11 ottobre - Vinse lo Strega, il Campiello e due volte il Bancarella e celebrò la città nei suoi libri e nei suoi film
Alberto Bevilacqua in due foto "parmigiane" di Giovanni Ferraguti

Nessun commento: