/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

martedì 13 agosto 2013

Primo gioco della bellezza: il giudizio dell'ex attrice, ora scrittrice e poetessa

ABBIAMO CHIESTO A TAMARA BARONI: CHE NE PENSI
DI VERONICA MATTEI E MAYRA PANARO,
MISS PARMA E MISS ROCCHETTA BELLEZZA EMILIA?
Domenica sera, in piazza Miodini, a Felino, in un gran gala del concorso di Miss italia, sono state elette Miss Parma (Veronica Mattei, di San Michele di Tiorre) e Miss Rocchetta Bellezza Emilia Romagna (Mayra Panaro, di Salsomaggiore) - Abbiamo affidato un giudizio spassionato e sincero a Tamara Baroni, l'ex attrice ed ora scrittrice e poetessa, che nel 1967 fu miss Emilia e fu defraudata del titolo già acquisito di Miss Italia perché il regolamento escludeva le miss - mamme - A Tamara abbiamo inviato alcune foto delle due ragazze e lei ci ha risposto tra l'altro così: "Beh... lasciamo perdere..." - In alto, nel settore foto - video, la galleria fotografica della serata, con l'ampio reportage di Cristiano Antonino

L'altra sera, a Felino, in piazza Miodini, la sagra della bellezza targata "carrozzone Miss Italia", ha sfornato due miss che riguardano da vicino Parma: Miss Parma, Veronica Mattei, di San Michele di Tiorre e Miss Rocchetta Bellezza Emilia Romagna, Mayra Panaro, di Salsomaggiore, la quale si è conquistata contemporaneamente il diritto di partecipare alle prefinali nazionali di Miss Italia. Di Veronica e Mayra avete già letto tutto (se l'argomento vi interessa) sui giornali on line e stampati e anche Tv Parma ha esaudito ogni vostra curiosità. Pramzanblog, oltre a pubblicare il ricchissimo reportage di Cristiano Antonino, che potete "sfogliare" in alto, nel settore foto - video, non avrebbe altro da aggiungere. Invece ha pensato a un "giochino della bellezza": ha inviato le foto di Veronica e Mayra a Tamara Baroni in Brasile, sollecitando un suo giudizio sulle elette, sul volto, il sorriso, le gambe, il corpo.  Tamara, che di bellezza se ne intende (nel 1967 fu eletta Miss Emilia, poi le diedero il contentino di Miss Eleganza dopo averla defraudata el titolo acquisito di Miss Italia perché il regolamento di allora escludeva le miss - mamme e nello stesso anno rappresentò l'Italia a Miss Mondo) è una persona schietta e sincera, le cose non le manda a dire. Ha giudicato le foto (le stesse che pubblichiamo qui - tutte di Cristiano Antonino) e ci ha risposto così: "Achille, tu vuoi farmi odiare! Ok. Come viso, sorriso ed espressione, mi piace di più Mayra Panaro, Miss Rocchetta Bellezza Emilia Romagna. Miss Parma, Veronica Mattei, ha cosce e fianchi troppo grossi e gambe corte. Beh, in quanto al corpo... anche  l'altra... lasciamo perdere!
In alto, nel settore foto - video, trovato l'ampio reportage realizzato dal fotografo Cristiano Antonino.

Nessun commento: