O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


domenica 11 agosto 2013

Gran colpo del Lavezzini: con le "tigri" la nazionale Zanoni

CHIUSURA COL BOTTO DEL MERCATO DEL LAVEZZINI:
TORNA IN GIALLOBLU L'AZZURRA ILARIA ZANONI
La Zanoni, un'ala di un metro e ottanta, 56 presenze in Nazionale, aveva già giocato a Parma nelle annate 2007-08 e 2008-09
Chiude il proprio mercato col botto il Lavezzini Basket Parma ingaggiando la nazionale, ex Taranto, Ilaria Zanoni. Con questo innesto di tutto rispetto il roster è ora al completo. L'azzurra si aggiunge, infatti, alle veterane Franchini e Corbani, le confermate Harmon e Battisodo e le new entry Macaulay, Bailey, Vian e Ngo Ndjock. Ilaria, per tutti "Iaia", è nata a Milano il 25 gennaio 1986 e non è la prima volta che veste il gialloblù: nelle annate 2007/2008 e 2008/2009 ha giocato nel team ducale lasciando ottimi ricordi. Zanoni è un ala di 180 cm cresciuta cestisticamente nel Geas, dove ha anche vinto uno Scudetto Juniores nel 2004, ma per lei un anno anche a Napoli ed a Ribera, con una breve esperienza pure a Schio. Importante il suo ruolino di marcia con la Nazionale Italiana: 56 gare con 262 punti. Vestirà la maglia numero nove. Ora le Tigri possono ruggire.

Nessun commento: