O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


lunedì 3 giugno 2013

La nuova puntata di "Su il sipario"


A LONDRA UN "DON CARLO" DA RICORDARE CON ARONICA, FURLANETTO E LA DIREZIONE DI PAPPANO
Una delegazione del Club dei 27 comprendente Paolo Zoppi (Falstaff) ha assistito a Londra a un ottimo allestimento del "Don Carlo", diretto da Antonio Pappano, con Roberto Aronica, Lianna Haroutounian e Ferruccio Furlanetto - Ora Zoppi nella sua rubrica ci parla diffusamente di questo spettacolo che ha sollevato l'entusiasmo del pubblico - La puntata comprende anche due cartoline autografate da Shirley Verrett e Gabriella Tucci
Paolo Zoppi ha fatto parte di una delegazione del Club dei 27 (con lui il presidente Enzo Petrolini e Nicandro Gelati, Carlo Alfieri, Carlo Aversa, Antonio Giovati) che ha assistito al Covent Garden a un ottimo allestimento del "Don Carlo", diretto da Antonio Pappano e con Roberto Aronica, Lianna Haroutounian e Ferruccio Furlanetto. Un grande spettacolo e Zoppi ce ne parla ora nella sua rbrica "Su il sipario". Nella rubrica vediamo anche i sei rappresentanti del Club dei 27 presenti a Londra, nonchè, per la sottorubrica "Gli autografi dei grandi", quelli di Shirley Verrett e Gabriella Tucci

Nessun commento: