O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént.


lunedì 13 maggio 2013

Nuova rubrica: Come eravamo, come siamo -1-

VIALE MENTANA, ANGOLO VIA SAFFI

2 commenti:

mimmo ha detto...

Una semplice ossrvazione: la cartolina "ieri" riporta l'altro lato della strada con a sx viale mentana. Quindi non è il lato dove ora c'è l'Unipol. Comunque complimenti per aver trovato quelle immagini di una volta, e complimenti per la storia delle vie! Mimmo

Maganuco ha detto...

Si, complimenti per aver immortalato anche gli unici due bianchi che passeggiavano per la via, ormai troppo monoetnica ( perché non é nemmeno più multy
)...