/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 18 febbraio 2013

La nuova puntata di "Su il sipario"


IL MAESTRO ROMANO GANDOLFI RICORDATO CON LA "PETITE MESSE" DI ROSSINI
Nel settimo anniversario della sua scomparsa il  grande direttore d'orchestra e di coro Romano Gandolfi è stato ricordato nella chiesa di San Vitale con l'esecuzione della rossiniana "Petite Messe Solemnelle", una delle composizioni che più amava  - Paolo Zoppi fa il commento della serata nella sua rubrica "Su il sipario", che comprende anche il ricordo del soprano milanese Iris Adami Corradetti, per la serie "Quelle sere al Regio"
Due momenti della "Petite Messe Solemnelle" in San Vitale
Come scrive Paolo Zoppi nella nuova puntata della sua rubrica  "sono già passati sette anni dalla scomparsa di Romano Gandolfi, ma il suo ricordo è ancora vivissimo in chi lo ha conosciuto e ne ha potuto apprezzare le doti umane e professionali". Zoppi non poteva ignorare questo anniverario in "Su il sipario", così ha assistito, nella chiesa di San Vitale alla "Petite Messe solemnelle" di Rossini, che è stata eseguita proprio per ricordare il maestro Gandolfi, che considerava questa composizione rossiniana una delle sue preferite. La "Petite Messe", che è stata molto apprezzata dal pubblico, è stata eseguita dal Coro del Laboratorio Cameristico Renata Tebaldi, diretto dal maestro Sebastiano Rolli, assieme al soprano Anna Maria Dell'Oste, il mezzosoprano Rossana Rinaldi, il tenore Roberto Iuliano, il baritono Gabriele Ribis, accompagnati al pianoforte da Raffaele Cortesi e Alice Martelli e dall'harmonium di Luigi Pagliarini. Nella rubrica di Zoppi torna anche la sottorubrica "Quelle sere al Regio", nella quale viene ricordato il soprano milanese Iris Adami Corradetti.
LEGGETE LA PUNTATA 153 DI "SU IL SIPARIO"

Nessun commento: