/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 13 gennaio 2013

Per Sant'Ilario onore e gloria per la storica società polisportiva "Or.Sa."

FESTA GRANDE ANCHE PER I SALESIANI,
CON L'ATTESTATO DI BENEMERENZA ALL'OR.SA.
Nella pioggia di premi e attestati (Comune, Veterani sportivi, Famìja pramzàna) spazio anche per una società polisportiva molto amata dai parmigiani: l'Or.Sa. (Oratorio Salesiano) - Ha ritirato il premio il presidente della società, l'avvocato Claudio Bassi
Anche i salesiani in festa, oggi, per l'attestato di benemerenza assegnato dal Comune all'Or.Sa., la storica società polisportiva che svolge la sua attività da 60 anni. Dalle mani del sindaco Federico Pizzarotti ha ritirato il premio il presidente, l'avvocato Claudio Bassi. Ecco la motivazione dell'attestato: "La società Polisportiva Giovanile Salesiana, Or.Sa. (Oratorio Salesiano) ha sede in via Saffi nella chiesa di San Benedetto. Svolge la propria attivirà dal 1952, e, pur avendo la sede sociale nel centro storico della città, dove ha un proprio campo, utilizza un secondo campo situato presso la Società La Grande di via Don Camesasca. L'Or.Sa. oggi conta sette squadre, di cui sei fanno parte del settore giovanile (Csi e Figc) ed una della Lnd con 120 teserati ed è presieduta dall'avvocato Claudio Bassi. La società sportiva ha come scopi statutari l'impegno "alla promozione del volontariato nel servizio educativo  - riconoscendone la validità nella formazione della persona e come scelta di risposta ai bisogni emergenti del territorio". Tra le sue finalità principali, la promozione e l'organizzazione di attività sportive, sia a livello agonistico che a livello formativo ed amatoriale. Lo sport, quindi, inteso come strumento formativo per lo sviluppo dei giovani. Ha, fra l'altro, promosso corsi di attività motoria e formazione sportiva rivolti a giovani, anxiani e disabili".

Nessun commento: