O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


giovedì 24 gennaio 2013

La nuova esibizione di Gino e Dino a "Striscia la notizia"

GINO E DINO, I NUOVI DIVI DI "TALENT E QUALENT"
Nuova esilarante apparizione dei due comici parmigiani che sono tornati stasera nell'anteprima del Tg satirico di Canale 5, al fianco di Ezio Greggio e Enzo Iacchetti - Hanno interpretato le parti surreali di un improbabile Mangiafuoco e della sua impresentabile assistente
Nuova gag irresistibile di Gino e Dino (Luigi Furlotti e Aldo Musci) a "Striscia". Nell'anteprima del Tg satirico di Antonio Ricci sono stati presentati da Enzo Iacchetti come vincitori del surreale concorso "Talent e Qualent": Gino nella parte di un Mangiafuoco (rivelatosi poi, invece, come uno Sputasulfuoco) e Dino, già perfetto in passato in abiti femminili (quando interpretò un personaggio molto somigliante a Cosima Misseri) in quella della sua impresentabile assistente. Già i nomi affibbiati da Iacchetti ai due artisti del "Talent e Qualent" fanno capire quanto sia stata divertente la gag: Boris Putacchio e Mary Pugnante.

Nessun commento: