/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 26 gennaio 2013

Alberto Bevilacqua in gravi condizioni in una clinica romana

LA COMPAGNA DI BEVILACQUA: ALBERTO È PRIGIONIERO
LA SORELLA ANNA: NON È VERO, LUI VUOLE RESTARE LÌ
Lo scrittore, poeta e regista, 78 anni, è ricoverato in gravi condizioni nella clinica romana "Villa Mafalda" ed è peggiorato nelle ultime ore - La sua compagna, Michela Macaluso, diventata nota come attrice con lo pseudonimo di Michela Miti, si sta battendo contro i medici della clinica perché vorrebbe farlo trasportare in un ospedale adeguato - Di parere diverso la sorella di Bevilacqua, Anna, che vive a Parma, che ha dichiarato in una telefonata al TG1: "Non è vero, sono andata a trovare Alberto in clinica e gli ho chiesto se voleva o no restare dov'è: lui mi ha guardato con un sorriso e mi ha detto che vuole restare dov'è"
L'articolo di oggi a pagina 27 del "Corriere della sera" 

Nessun commento: