/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 3 dicembre 2012

La nuova puntata di "Su il sipario"

UN CONCERTO PER AIUTARE CHI SOFFRE...
MA CHI AIUTERÀ IL TEATRO REGIO?
Il numero 145 della rubrica di Zoppi "Su il sipario" si apre con la cronaca della bella serata di musica all'Auditorium del Carmine con il concerto voluto dal Lions Club Maria Luigia in favore dell'associazione F.O.P. per la ricerca su una patologia rarissima - La rubrica riserva anche spazio alla presentazione della nuova stagione lirica, durante la quale si è parlato delle difficoltà del Teatro Regio e del suo futuro
Da sinistra: Milo Martani, Artemio Cabassi, Paola Rovellini, Stefania Maiardi, Paolo Zoppi, Elena Rossi, Paola Sanguinetti e Domingo Stasi rispondono agli applausi del pubblico dopo il  concerto (by Gianluca Montacchini)
La fibrodisplasia ossificante progressiva è una malattia rarissima e gravemente invalidante di cui è affetta una ragazza di Parma, uno dei 700 casi riconosciuti in tutto il mondo. Il Lions Club Maria Luigia, sensibile ai problemi sociali, ha quindi organizzato il concerto "Il salotto musicale", all'Auditorium del Carmine, proprio per raccogliere fondi da destinare alla ricerca su questa patologia. E di questo concerto dal fine nobile parla ampiamente Paolo Zoppi nella puntata odierna della sua rubrica "Su il sipario". Ma Zoppi è andato anche al Ridotto del Regio alla presentazione della prossima stagione lirica e ce ne rende conto parlando delle opere e dei protagonisti. Ci racconta anche quanto si sia parlato, al Ridotto del Regio, del difficile futuro del nostro massimo teatro, riportando tra l'altro le parole del sindaco Federico Pizzarotti, il quale ha detto di come il teatro sia amato dai parmigiani, ma molto meno dalla città.
LEGGETE IL NUMERO 145 di "SU IL SIPARIO"

Nessun commento: