/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

venerdì 7 dicembre 2012

Il successo del concerto del Cral Cariparma al Teatro Carcano di Milano

UN CORO DA FAVOLA E SOLISTI DA APPLAUSI
Qualche breve nota sull'evento di ieri sera nello storico teatro milanese. La cronaca completa della serata la potrete leggere lunedì nella rubrica musicale "Sul il sipario" di Paolo Zoppi, che ieri sera al Carcano è stato mattatore: organizzatore e presentatore. E il pubblico ha gradito molto tutto lo spettacolo, perché il concerto, come tutti quelli che mette in piedi Zoppi, aveva gli ingredienti in regola per "sfondare". In primis, ovviamente, la Corale Verdi, diretta magistralmente dal maestro Fabrizio Cassi, ma anche i solisti, il soprano Paola Sanguinetti, il mezzosoprano Leonora Sofia, il tenore Mikheil Sheshaberidze, il basso Carlo Malinverno, nonchè Svetlana Kononenko al pianoforte. In alto, nella sezione video e foto trovate un'ampia galleria fotografica della serata. 
La Corale Verdi diretta dal maestro Fabrizio Cassi durante il concerto
Da sinistra: Svetlana Kononenko, Fabrizio Cassi, Paola Sanguinetti, Mikheil Sheshaberidze, Leonora Sofia, Carlo Malinverno e la Corale Verdi
Da sinistra: la pianista Svetlana Kononenko, il mezzosoprano Leonora Sofia, Marzia Galli, consigliera degli Amici della Lirica, il presentatore e organizzatore del concerto Paolo Zoppi e Rossella Monachesi, vicepresidente degli Amici della lirica

Nessun commento: