O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


venerdì 28 dicembre 2012

Il "Bicentenario" di Giuseppe Verdi è alle porte

CORALE VERDI E PRAMZANBLOG
PRIMI NELLA CORSA
AI CALENDARI VERDIANI
Oggi, alla Corale Verdi, è stato presentato ufficialmente il calendario 2013, dedicato al "Bicentenario Verdiano". Calendario molto bello, con Verdi effigiato in copertina in una foto dei suoi ultimi anni di vita e con il ricordo di tutte le date più importanti della sua vita. Anche Pramzanblog, come è noto ai lettori, si è ispirato al Bicentenario  e ha già presentato il suo "Lunäri Verdian" in rete già da giorni (è scaricabile nella colonna di destra). Insomma, Corale Verdi in grande, Pramzanblog in piccolo, hanno bruciato tutti sul tempo. Primi nella corsa verdiana...
A sinistra il calendario della Corale Verdi (foto dal servizio di Parma in dialetto), a destra il "Lunäri Verdian" di Pramzanblog

Nessun commento: