O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


lunedì 10 dicembre 2012

Aria di Natale: le bancarelle di via Garibaldi e via XX settembre

MA CHE BELLI I MERCATINI DI SANTA LUCIA!
Le feste di fine anno si avvicinano e Edicta ha organizzato il tradizionale Mercato di Santa Lucia promosso da Ascom Parma in collaborazione con l'associazione "I nostri borghi" - Franco Saccò di Archimmagine è andato a curiosare tra le bancarelle e ci ha fornito le belle immagini dei parmigiani che hanno sfidato il freddo per cercare il regalo natalizio al prezzo migliore - Nella parte sopra riservata ai video e alle foto trovate l'ampia galleria fotografica dell'evento
Una suggestiva immagine dei mercatini di Santa Lucia (Foto Franco Saccò - Archimmagine)
Fabrizio Pallini, presidente de "I nostri borghi", intervistato da Lorenzo Sartorio per la "Gazzetta di Parma" (Foto Franco Saccò - Archimmagine)
Alcune bancarelle fotografate ieri in via XX Settembre. Dietro a una è appeso il manifesto che, due anni fa, celebrò i dieci anni di vita de "I nostri borghi" (Foto Franco Saccò - Archimmagine)

Nessun commento: