/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 10 novembre 2012

Le commedie parmigiane su Tv Parma

E STASIRA RIDÈMMA CON LA COMÉDJA ‘D SATURNINO GIAMPEPE IL DONI? SCHIVJA: DA SBUDLÄROS DAL RIDDOR
Prosegue la bella iniziativa di Tv Parma che vuole ricordare Luigi Frigeri, recentemente scomparso, riproponendo la serie di commedie in dialetto parmigiano che trasmise molti anni fa. Questa sera, ore 21, è la volta di un classico, “Il doni? Schivja?”, due esilaranti atti di Saturnino Giampepe, grande autore pramzàn, che ha regalato ai parmigiani titoli come Al fjól ‘dla serva, L'argént viv, La mazurka ‘d Migliavacca, Bél cme 'l sól, La reginètta dal marchè, Riccio da Parma. La commedia, della quale proponiamo la locandina di una rappresentazione al teatro Petrarca nel dicembre 1935, con la compagnia Montacchini, parla di due fratelli soci in affari, Dovardo e Lino, bigotto il primo, beone il secondo, che si invaghiscono pazzamente di una bella, giovane e scaltra nuova impiegata. Gli interpreti sono Luigi Frigeri, Lino Manotti, Alberto Bardiani, Giuseppe Fava, Giancarlo Boni, Luca Macchiavelli, Tiziana Reggiani, Giordana Pagliari, Roberta Gilioli ed Elisa Schiena. Regia di Luigi Frigeri

Nessun commento: