/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 26 novembre 2012

L’annuale classifica del “Sole 24 ore” sulla qualità della vita

PARMA È SALITA DAL TREDICESIMO AL SESTO POSTO, MA...
Nell’edizione odierna il quotidiano economico presenta i dati statistici sulla qualità della vita: Prima Bolzano, seconda Siena, terza Trento e Parma (che nel 2011 era tredicesima) sesta - Ma le sorprese meno positive vengono dalle classifiche di settore: Parma è addirittura 89esima per quanto riguarda l’ordine pubblico (più scippi, rapine e borseggi che a Napoli, novantesima per i furti in appartamento) - È ottantanovesima per l’inflazione, novantottesima per il clima (differenza tra il mese più caldo e quello più freddo) e 56esima per l’appeal turistico - È però seconda per il basso tasso di inflazione e per le strutture (asili comunali) per i più piccoli e addirittura prima per l’indice di sportività!
Quando questa mattina ho sfogliato il Sole 24 ore ho fatto un salto di gioia nello scoprire, dall’annuale classifica sulla qualità della vita dell’autorevole quotidiano economico, Parma è al sesto posto dietro Bolzano, Siena, Trento, Rimini e Trieste. Una gran bella posizione. Sette posizioni guadagnate dal 2011, quando si classificò tredicesima. Nonostante la crisi, insomma, a Parma si può ancora vivere bene, siamo tra le città più virtuose d’Italia. Ma ma la classifica del Sole 24 ore non è un giochetto di società. È un’indagine capillare che nasce da fonti credibili: Prometeia, Bankitalia, Abi, Istat, Inps, Legambiente, Ministero di Giustizia, Ministero dell’Interno, Siae, Infocamere ed altre. Una vera e propria “vivisezione” dei vizi e delle virtù delle province italiane, che non si limita dunque a una classifica generale, ma affronta e indaga ogni settore della vita quotidiana, dai risparmi all’inflazione, dallo..........
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: