/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 18 novembre 2012

Cor crozè - L'opinione di Michelotti dopo Udinese - Parma 2-2

Un'azione di Amauri nella galleria della Gazzetta di Parma
INSÒMMA, PU O MENO A GH'Ò CIAPÈ
L'ÉRA 'NA PARTIDA
DA PARÈGG' E PARÈGG' L'É STÈ
UDINESE - PARMA 2-2 A l'äva ditt eh? ch'la sariss fnìda in parègg'. Par la vritè mi äva pensè a un zéro a zéro o a un vó a vó, però anca un du a du l'é un parègg', no? Dunque, pareggio meritato, era nell'aria. Nessuna delle due squadre avrebbe meritato di perdere, ma nemmeno di vincere. Udinese e Parma sono  due squadre con un potenziale alla pari.
Allora alla fine dei conti sei soddisfatto, ti sei divertito...
Mo sì, a m' són divartì. Anca cuand a j ò visst l'arbitro, al sjór Russo di Nola ch'al se spasäva al näz cój du did... Primma con un did, po con ch'l'ätor... O mo che lavór... Con la Tv... mäi visst 'na roba compagna... Ah sì, e po a m' són divartì  anca grasja a Belfodil che in-t-al primm témp l'é entrè in camp cój guant, con ch'i ätor tutt in manghi curti... Pensa ch'a gh'éra cuinndoz gräd... Po in-t-al second témp l'à zughè sensa guant e l'é stè sostituì... Forsi al gh'äva trop frèdd. ... P'r al rést, l'é städa 'na partida da parègg'.
Che cosa mi dici di Mirante. Ha colpe sui gol subiti?
Mo no, diriss 'd no. L'à fat anca 'na béla paräda. Dagh séz.  Però c'è sempre il solito problema: quando esce di porta al pära in libra usida... E cuand al rinvia la bala... mäi ch'al la tèna stricch col man, respinge sempre dritto, così gli avversari hanno buon gioco a segnare.
La difesa come è andata?
Dagh la suficensa a tutt tri, però i gh'àn la velocitè 'd 'na tradòtta... Benalouane séz, l'à fat anca un bél tir 'd tésta. Palètta al solit, dagh séz, Lucaréli séz, senza infamia e senza lode, però al se fat där un cartlén giäld e acsì, scualifichè, al ne zugarà miga cóntra l'Inter.
E là in mezzo?
Rosi séz e méz, è certamente un giocatore di cinsistenza, anche se secondo me non di grande classe. Marchionni sètt, sta diventando molto utile al Parma. Musacci è stato poi sostituito da Acquah. Tutt du a la stéssa manéra: dagh sinch. Parolo sinch e méz, non mi è piaciuto tanto. Sansone séz. Ma, vedi, tutti questi giocatori qui, sono bravi, per carità. Ma ci vedo poca classe, ecco. Non li vedo mai fare un passaggio dolce a un compagno, un passaggio utile. I dàn dil bali ch'i päron dil canonädi...
All'attacco c'erano Belfodil e Amauri.
Appunto. Belfodil... coll dal frèdd... Al paräva un cornación zlè. Sensa guant... cuator, coj guant... cuat'r e méz. Ad Amauri voglio dare un sei di stima. Da lui mi aspetto sempre di più.
Il migliore del Parma?
Sicuramente Marchionni, mo anca Palladino, che apén'na l'é andè déntor l'à fat un gran goll, coll dal parègg'
Che voto dai a Donadoni oggi?
Beh, dagh un séz, però secondo me ha un limite: non riesce a motivare i ragazzi, a spronarli nei momenti delicati della partita. 
Grazie Miclòt...
Prego Achille. Però primma fam  dir 'n' ältra coza. Che sono orgoglioso di aver ricevuto ieri il premio dalla Giovane Italia, gloriosa società cittadina, che ha compiuto 85 anni di vita. Pensa che io sino socio da 67 anni e che sono stato anche il portiere della squadra. Sono fiero e commosso. Così come somno fiero e già commosso per il premio che riceverò domani al Regio, il premio Ercole Negri, nel corso delle premiazioni di Sport Civiltà. Oh Achille, tutti i dì i m' dan un premi...
mez 
(Si ringrazia Giuseppe Mezzadri per la supervisione delle parti dialettali)

Nessun commento: