/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 18 ottobre 2012

L'impresa di Paolo Bucci: quinto!

“333” PORTATA
A TERMINE 
IN 83 ORE E 30 MINUTI
E QUINTO POSTO
FINALE!
“Stanco ma felice. Adesso comincia il crollo. Sono arrivato quinti assoluto come alla “555+” del 2008
“Adesso comincia il crollo. Sono stanchissimo, ma ce l’ho fatta in 83 ore e mezzo e sonoarrivato quinto. I primi due sono Patrice Fayole Dominique Aubry che avevano vinto anchel’anno scorso. Quinto come nel 2008 alla“555+”... Felicissimo. Sono arrivatosventolando la bandiera tricolore. Pensa chequalche chilometro prima dell’arrivo mi eracaduta e l’avevo persa. Sono tornato indietro e, nonostante il buio, l’ho trovata. Adaccogliermi c’era l’organizzatore DanielGestin. C’era anche Fayol, che mi ha fatto icomplimenti. Adesso mangio qualcosa e poimi faccio una bella doccia. Questo è stato unanno0 magico per me. Ho cominciato con laBrazil 135, poi sono andato avanti con altre ultratrail: la 24 ore di Venezia, la Pontremoli -Bobbio, la Nove Colli e la Badwater. A queste vanno aggiunte tre maratone...” Mille complimenti a Paolo Bucci, il “re pramzàn del deserto”.
TUTTA LA "333" MINUTO PER MINUTO SULLA COLONNA DI DESTRA

Nessun commento: