O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént.


martedì 25 settembre 2012

Salesiani in festa domenica scorsa


SAN BENEDETTO HA SALUTATO
PADRE ZONI E PADRE MEZZADRI

Domenica scorsa la comunità di San Benedetto ha salutato due missionari legati alla parrocchia; il carmelitano scalzo Bernardo Zoni, 87 anni, da 59 in Giappone, che contemporaneamente ha festeggiato i 60 anni di consacrazione, e il saveriano padre Giovanni Mezzadri da 40 anni in Brasile. Entrambi, in ottobre, ripartiranno per le rispettive missioni. Nella foto vediamo, da sinistra, don Mario Moriggi parroco di San Benedetto, padre Efrem Martinelli carmelitano scalzo che, nel 1953, è stato consacrato assieme a padre Bernardo, padre Pio Janes carmelitano Priore del convento della SS. Trinità (Oratorio dei Rossi), padre Bernado Zoni, padre Giovanni Mezzadri, missionario saveriano e infine, di spalle, padre Carmelo Stucchi carmelitano che, nel 1954, è partito per il Giappone assieme a padre Bernardo.

IL SERVIZIO SU PADRE ZONI DI PARMA IN DIALETTO

Nessun commento: