/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

venerdì 28 settembre 2012

A Carlo Fontana la guida del Teatro Regio

DALLA SCALA A PARMA
L’ex sovrintendente del teatro milanese (dal ’90 al 2005) ha accettato l’incarico di amministratore esecutivo della Fondazione Teatro Regio - Grande Ufficiale della Repubblica, ex senatore, giornalista professionista, ha dedicato la sua vita al teatro, esordendo a vent’anni al Piccolo Teatro di Milano come collaboratore di Paolo Grassi, del quale fu poi assistente alla Scala - Prima di guidare la Scala è stato sovrintendente del Teatro Comunale di Bologna - Per molti anni è stato il critico musicale del quotidiano socialista “Avanti!” - È stato anche docente universitario alla Statale di Milano, al corso di laurea in Beni Culturali
Carlo Fontana con Renata Tebaldi
di ACHILLE MEZZADRI
Un collega giornalista alla guida del Teatro Regio. Ed è già, per me, una bella notizia. Ma il Grande Ufficiale ed ex senatore Carlo Fontana, è molto più di un giornalista professionista. È un uomo che, pur con molteplici interessi, ha dedicato la sua vita al teatro e che, per ben quindici anni, è stato il sovrintendente, a Milano, del Teatro alla Scala. La sua nomina a Parma è stata appena ufficializzata, con questo comunicato: 
Mauro Meli
“Il Teatro Regio di Parma informa che il Presidente Federico Pizzarotti, coerentemente con quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione, nell’ottica di garantire la corretta gestione delle attività del Teatro, ha provveduto alla nomina del dottor Carlo Fontana quale Amministratore esecutivo della Fondazione Teatro Regio di Parma. “Ringrazio il dottor Fontana – dichiara il Presidente Pizzarotti – per avere accettato con disponibilità e........
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: