/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

mercoledì 22 agosto 2012

Gli speciali di Zoppi -2-

CRONACHE DA PESARO
Per la serie "Gli speciali" il nostro Paolo Zoppi ci propone le sue cronache dal Rossini Opera Festival di Pesaro, con le recensioni delle tre opere del cartellone, "Ciro in Babilonia", "Matilde di Shabran" e "Il signor Bruschino"
Com'è noto la rubrica "Su il sipario" è andata in ferie celebrando la tradizionale pausa estiva, ma non è andato in ferie il nostro critico musicale, Paolo Zoppi, che un po' per dovere e molto per piacere, è andato a godersi le tre opere in cartellone al Rossini Opera Festival di Pesaro: "Ciro in Babilonia", "Matilde di Shabran" e "Il signor Bruschino". Bene la prima, con Ewa Podleś, Michael Spyres e Jessica Pratt. Bene la seconda con Juan Diego Flórez, Olga Peretyatko, Paolo Bordogna e la direzione di Michele Mariotti. Meno bene la terza, con due collaudati interpreti, Roberto De Candia e Carlo Lepore, ma con una regia assolutamente discutibile.
CRONACHE DA PESARO

Nessun commento: