/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 19 luglio 2012

SPECIALE - Ovazioni alla Pergola della “Verdi”

DA ANNI NON SI ASSISTEVA
A PARMA
A UN CONCERTO COSÌ
L’autore di questo articolo, Paolo Zoppi, è notoriamente il presidente degli Amici della Lirica del Cral CariParma e in questa veste ha organizzato (e presentato) il Grande Concerto Lirico alla Pergola della Corale Verdi - Delicata la sua posizione, visto che deve raccontare per Pramzanblog, giornal-blog del quale è critico musicale, com’è andata, cioè benissimo: una serata memorabile, seconda soltanto a quella del Concerto Verdi100 dell’11 marzo 2001 al PalaCassa, con direttore Zubin Mehta e numerosi artisti di fama mondiale - In effetti è stato un trionfo - Raccolti 8000 euro per il comune terremotato di Novi (Modena)
di PAOLO ZOPPI
Paolo Zoppi e gli artisti ricevono le ovazioni del pubblico
Spesso il linguaggio giornalistico non può sfuggire ai cosiddetti “luoghi comuni”, alle frasi fatte, a tutti quegli espedienti dialettici e sintattici finalizzati a catturare la curiosità del lettore per non dire dei titoli roboanti ad effetto. Questo vale però in modo particolare per quelle testate a cui il lettore presta l’occhiata distratta e ne viene colpito dal titolone. Il lettore di web invece va direttamente al sito perché affezionato a quel sito e quindi non incuriosito da null’altro che non sia l’articolo cercato che si può vedere solo aprendolo e quindi valutato a posteriori. Fatta questa premessa fuor di metafora: il concerto di martedì sera è stato un trionfo! Secondo solo, a Parma, al............
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: