/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 23 luglio 2012

SPECIALE Olimpiadi 2012 -1-

ANCHE PARMA
AI GIOCHI DI LONDRA

C’è anche un po’ di parmigianità all’Olimpiade: saranno in gara il tuffatore Michele Benedetti, la judoka di origine camerunense Edwige Gwend, il triatleta Davide Uccellari, che è modenese ma che molti considerano anche pramzàn d’adozione - Non solo atleti: saranno a Londra in veste ufficiale anche Vittorio Adorni (ciclismo), Carlo Magri (pallavolo) e lo chef Massimo Spigaroli
 

Parmigiani ai Giochi Olimpici di Londra
di ACHILLE MEZZADRI
Poteva mancare Parma (capitale europea dello Sport 2011) alla 30.esima  Olimpiade di Londra? Certo che no. Come nel passato, quando ha avuto l’onore di avere ai Giochi campioni come Giulio Belletti e Paolo Vecchi (pallavolo), Massimo Fochi (baseball), Vittorio Adorni (ciclismo) o come l’arbitro Alberto Michelotti. Così anche quest’anno Parma c’è. Nella rappresentativa azzurra ci sono tre atleti, legati a vario titolo a Parma: il tuffatore Michele Benedetti, che è nato a Parma il 17 dicembre 1984, la judoka Edwige Gwend, che è nata a Edéa, in Camerun, l’11 marzo 1990, ma che vive a Collecchio da quando aveva 9 mesi ed è cresciuta agonisticamente nel Kyu Shin Do Kai di via Moletolo a Parma, fino al triatleta Davide Uccellari che è nato (l’11 ottobre 1991) e vive a Modena, ma che è stato portacolori del Cus Parma Medel e a Parma ha un sacco d’amici che lo considerano anche po’ pramzàn d’adozione. Dunque in piscina e sul tatami, ma non solo. Ci saranno, in veste di dirigenti, altri parmigiani doc, come ........

LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: