/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

martedì 3 luglio 2012

Paolo Bucci pronto per la nuova impresa

“TORNO ALLA BADWATER,
NELLA VALLE DELLA MORTE,
PER FAR MEGLIO
DELL’ANNO SCORSO”
L'arrivo di Paolo Bucci alla Badwater 2011
“Mi sento a posto per il mio ritorno alla massacrante Badwater”, dice il noto ultrarunner parmigiano, che compirà 60 anni il prossimo 18 novembre“ - “Martedì 10, alle 10,30, terrò la conferenza stampa a Palazzo Savani e poi il 12 partirò dall’aeroporto di Linate per Las Vegas, con due nuovi “angeli custodi”, Walter Perotti e l’inglese Lin Holley - “Lunedì 16 luglio, alle 6 locali (le 15 in Italia) comincerà la mia nuova avventura alla “Badwater”, la corsa massacrante di 217 chilometri tra California e Nevada, con la quale si attraversa la celebre Valle della morte, con una temperatura fino a 55 gradi in aria e 80 al suolo” - “Sarò uno dei due italiani in gara, l’altro è il veronese Marco Mazzi” - “L’arrivo è fissato sul Mount Whitney, a quota 2530, il tempo massimo è di 48 ore” - “L’anno scorso mi sono classificato 54° assoluto e settimo degli europei con il tempo di 40 ore, 57 minuti e 1 secondo: quest’anno spero di migliorarmi” - “Ho il numero di gara 73, lo stesso del 2011”
Walter Perotti e Lin Holley, i due nuovi supporter di Bucci
di ACHILLE MEZZADRI
A volte ritornano. E Paolo Bucci, 59 anni suonati (ne suoneranno 60 il 18 novembre), l’ultrarunner di San Polo di Torrile che da anni ci ha abituati alle sue imprese è uno di quelli che si divertono a tornare “sul luogo del delitto”. Infatti non si accontenta mai di “avercela fatta” e si sente sempre in dovere di ritentarci, per far meglio, per migliorare i suoi record. Uno si può chiedere: ma chi glielo fa fare? Ebbene, chiedetelo a lui, ma si può già anticipare la risposta: con un fisico integro e una buona preparazione, è solo questio-ne di mente. Voglio sapere dove potrò arrivare, alla mia età, con la forza della mente. Bravo Paolo, lasalliano doc (i lasalliani, si sa, sono una razza un po’ speciale) che quest’anno torna nella Death Valley, sì, la Valle della morte, avete letto bene, per ricimentarsi nella terribile Badwater, la corsa più massacrante del mondo, 217 chilometri tra California e Nevada, con l’attraversamento, appunto, della celebre “Valle della morte”. Mica bruscolini. Temperatura in aria di.........
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO 
BUCCI INTERVISTATO DA PEROTTI 

Nessun commento: