/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

mercoledì 25 luglio 2012

I crociati partiranno dagli ottavi di finale

SORTEGGIATA
LA TIM CUP
(Il Parma debutterà
il 12 dicembre)
È stato effettuato il sorteggio della Coppa Italia - La squadra crociata, teste di serie perché classificata nelle prime otto nel campionato scorso, esordirà negli ottavi - Se dovesse superare il turno, nei quarti, il 9 gennaio, potrebbe trovare la Lazio - Nell’eventuale semifinale (doppio incontro, 23 e 30 gennaio) la possibile avversaria potrebbe essere il Milan o la Juventus - Inter, Napoli, Roma e Udinese sono nell’altra parte del tabellone e il Parma potrebbe incontrare una di queste soltanto in finale (26 maggio a Roma)
(a.m.) Da oggi sappiamo che il Parma di Amauri, di Pabón, di Belfodil, di Biabiany, di Parolo, di Ninis e via discorrendo, debutterà nella prossima Tim Cup (la Coppa Italia) il 12 dicembre, con partita unica, negli ottavi di finale. Come le grandi, che sono dispensate dai turni eliminatori. Il Parma infatti ha conquistato questo diritto grazie al travolgente finale di campionato dell’anno scorso, classificandosi tra le prime otto (settima pari merito). Quindi, con campionato già più che in corso, aspetterà al varco la squadra che, nella sua parte di tabellone, avrà superato gli scogli dei quattro turni eliminatori (5, 12 e 18 agosto e 28 novembre). Quale sarà? Troppo prematuro dirlo. Però sappiamo già che sarà una di queste dieci: Catania, Sassuolo, Cittadella, Ternana, Avellino, Sambenedettese, Carrarese (società della quale il portierone azzurro Gigi Buffon è proprietario unico), Catanzaro, Trapani ed Este. Ma già il 5 agosto tre delle ultime sei saranno fuori. E se il Parma, il 12 dicembre, dovesse superare il turno e accedere ai quarti, chi potrebbe incontrare, sempre in partita unica, il 9 gennaio nei quarti? Ci sono buone probabilità che trovi sul suo cammino la Lazio, oppure il Siena o il Torino. E dopo? Vorrebbe dire che il Parma avrà il vento in poppa e punterà a vincere la Coppa. Quindi in semifinale (finalmente doppio incontro, il 23 e il 30 gennaio) potrà trovare eventualmente oil Milan, o la Juventus. E l’Inter? la Roma? Il Napoli? E l’Udinese? Non le incontrerà mai? Una di loro sì, ma soltanto se conquisterà la finalissima dell’Olimpico a Roma (il 26 maggio 2013).

Nessun commento: