/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 14 luglio 2012

Francesco Valiani ha lasciato il Parma

CIAO RISOLÓN
IL PARMA (E PARMA)
TI RINGRAZIANO
 Il centrocampista pistoiese, che ha giocato con la maglia crociata per due anni, è stato ceduto a titolo definitivo al Siena, l’unica squadra di serie A alla quale era riuscito a segnare un gol con la maglia del Parma - Il calciatore, dal capo completamente rasato, veniva chiamato affettuosamente dal “nostro” Alberto Michelotti con lo stranom di Risolón, Ricciolone - Su Twitter messaggi d’affetto, a catena, da parte degli ormai “ex” compagni di squadra
di ACHILLE MEZZADRI
Francesco Valiani con la maglia del Parma
Seguire gli arrivi e partenze del Parma calcio diventa un esercizio difficile, perché ogni giorno, più o meno, ce n’è una nuova. Ma la notizia fresca di oggi, lanciata ufficialmente dal Parma FC, e cioè che il centrocampista Francesco Valiani, classe 1980, è stato ceduto al Siena a titolo definitivo e quindi non ha raggiunto con gli ormai “ex” compagni di squadra il ritiro di Levico Terme, merita una riflessione. Perché Valiani non è Giovinco, d’accordo, ma al Parma ha dato tanto e i parmigiani gli sono riconoscenti. Perché hanno apprezzato le sue qualità professionali, il suo spirito di sacrificio, la sua abnegazione. Ai parmigiani, insomma, è stato simpatico, al punto che il nostro Miclòt, l’ex arbitro internazionale di calcio Alberto Michelotti, oltretorrentino doc, gli ha anche affibbiato affettuo-samente uno stranomm: Risolón, Ricciolone. Per uno che ......... 

Nessun commento: