/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 22 luglio 2012

Al campionato italiano di deltaplano

Filippo Oppici al campionato italiano
GIÙ DAL PODIO MA FELICE
FILIPPO OPPICI,
IL NOSTRO
“AMERICANO VOLANTE”
Oppici, che vive nel Massachusetts, è tornato in Italia per trascorrere un periodo di vacanza e ha approfittato dell’occasione per partecipare al 38° campionato italiano di deltaplano (gara aperta anche agli stranieri), che si è svolto in Friuli, tra Gemona e la Carnia - Due volte campione del mondo a squadre con gli azzurri, questa volta ha dovuto accontentarsi di un onorevolissimo quarto posto nella classifica individuale, che vede al primo posto l’austriaco Manfred Ruhmer - Filippo è il terzo degli italiani, dopo Ploner e Ciech, campioni che partecipano a tutte le gare internazionali - Per il parmigiano è un ottimo risultato se si considera che  negli Stati Uniti, oberato dagli impegni di lavoro, ha pochissime occasioni di volare - Primo comunque nella classifica a squadre
Filippo Oppici (il secondo in piedi da sinistra) con i piloti dei Delta WillsWing in decollo dal monte Cuarnan. Nella foto c’è anche la felinese Barbara Valla (in prima fila, seconda da destra) che ha curato l’ufficio stampa del campionato italiano.
di ACHILLE MEZZADRI
Quarto ma felice. Perché è tornato in Italia per fare le vacanze con la famiglia e, visto che c’era, per partecipare al campionato italiano di deltaplano, lo sport che è diventato il suo grande amore dopo pallavolo, paracadutismo e maratona. Filippo Oppici vive a Mendon, Massachusetts e lavora a Pascoag, Rhode Island, a 25 minuti da Boston. La sua vita, da dieci anni, è lì. In una casa .........
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO E LA REPLICA DELL'INTERVISTA DEL 18 FEBBRAIO 2011

Nessun commento: