/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 4 giugno 2012

Una grande iniziativa a Borgotaro il 16 giugno

BARRALI AND FRIENDS
TUTTI UNITI
PER L’EMILIA
Il noto pianista, parmigiano d’adozione, particolarmente colpito dalle calamità naturali che stanno sconvolgendo l’Emilia e in particolare il Modenese, dove ha molti amici e tenuto vari concerti, ha deciso di organizzare un concerto lirico di beneficenza che si terrà il 16 giugno alle 20 nella chiesa di San Domenico a Borgotaro - Ancora provvisorio il cast, ma sono già sicuri i soprani Angela Gandolfo e Halla Margret e il mezzosoprano Leonora Sofia, oltre ad alcuni allievi del maestro Barrali - Il ricavato della serata andrà al basso Luca Pivetti, di Mirandola, che ha subito gravi danni a causa dei terremoti
di ACHILLE MEZZADRI
Barrali, il maestro Roberto Barrali, sapete tutti chi è. Un pianista di fama internazionale, parmigiano d’adozione, che ha riscosso e riscuote consensi un po’ dovunque: a Zurigo, a Stoccolma, a Londra... ed ovviamente in Italia: Venezia, Bologna, Genova... Insomma, come pianista solista ed anche come maestro accompagnatore è uno di quelli tosti. Uno dei migliori. Anche i lettori di Pramzanblog hanno avuto modo di conoscerlo bene, perché è stato il maestro che ha accompagnato al pianoforte i cantanti che parteciparono l’anno scorso alla cena-festa per il terzo compleanno di Pramzanblog e perché, nel dicembre scorso, accompagnò il Coro delle voci bianche della Corale Verdi diretto da beniamina Carretta, nonchè un bel gruppo di “Vip” pramzàn, nell’esecuzione della mia canzoncina natalizia Bón Nadäl ala pramzàna. Insomma, anche un amico. Ebbene, il maestro Barrali non è soltanto un musicista di valore. È anche un uomo di sentimenti .......
(Nella foto: il maestro Roberto Barrali e, nei tondi, i protagonisti del concerto benefico)
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: