/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 24 giugno 2012

Malori si sfila la maglia tricolore

PECCATO ADRIANO!
Ha perso per
soli due secondi!
Il campione traversetoletese della Lampre-ISD  non è riuscito a confermare il titolo italiano a cronometro a Levico Terme - È stato battuto a sorpresa, per un'inezia, dall'abruzzese Dario Cataldo - Terzo l'ex numero uno italiano delle crono, Marco Pinotti
Adriano Malori sul podio con il vincitore, Dario Cataldo e il terzo classificato, Marco Pinotti
Adriano Malori, portacolori della Lampre-ISD, è stato beffato, nel circuito di Levico Terme, al campionato italiano a cronometro, da Dario Cataldo, dell'Omega QuickStep, che si è imposto a sorpresa, in 45 minuti e 49 secondi, distanziandolo di un'inezia, soli secondi.  Sconfitta molto amara, se si pensa che Adriano  era riuscito a ottenere un vantaggio considerevole, 43 secondi, su Marco Pinotti, il favorito numero uno, lo specialista che prima di lui si era fregiato per ben cinque volte della maglia tricolore. Adriano Malori sapeva che non sarebbe stato facile confermare il titolo, ma era fiducioso e ieri, sulla sua pagine di Facebook, aveva scritto: "E così dopo un anno è giunto il momento di provare difendere il titolo di campione italiano TT. So che sarà tanto tanto tanto difficile tenere quella maglia, ma come dicono nei film d'azione.... Prima dovranno passare sul mio cadavere. Ahahahah".

Nessun commento: