O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


martedì 12 giugno 2012

La conferenza stampa di ieri

L’APERTURA DEL CONCORSO
VOCI VERDIANE DI BUSSETO
La 50.a edizione del Concorso Internazionale Voci Verdiane di Busseto ha preso il via ieri con la conferenza stampa del sindaco bussetano Maria Giovanna Gambazza - Gli interventi del maestro Fabrizio Cassi, del direttore artistico Cristina Ferrari e del presidente della giuria Leo Nucci
Il presidente della giuria, Leo Nucci e il sindaco di Busseto, Maria Giovanna Gambazza
di PAOLO ZOPPI
Con la conferenza stampa del Sindaco di Busseto Maria Giovanna Gambazza ai media, alle associazioni culturali e a tutti i partecipanti, ha preso ufficialmente avvio ieri, 11 giugno la 50a edizione del Concorso internazionale voci verdiane di Busseto. Il primo cittadino nel porgere i saluti ai numerosissimi intervenuti ha ribadito l’impegno dell’amministrazione comunale per far si che il nome di Giuseppe Verdi che è patrimonio del mondo intero, venga non solo mantenuto vivo e vitale con il Concorso ma anche insostituibile punto di riferimento per tutto il territorio, in vista delle prossime celebrazioni per il Bicentenario della nascita, manifestazione che, come più volte richiesto, esigerebbe una legge speciale a sostegno di questo importantissimo appuntamento. “Busseto ha un cuore e questo cuore è................
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: