/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 20 maggio 2012

Il terremoto in Emilia Romagna

SIGMA DI MAGNITUDO 5,9
TRE MORTI NEL FERRARESE
Le scosse (la più forte alle 4.04) avvertite in tutto il Nord Est, ma anche a Parma e a Milano
Le vittime sono un operaio che lavorava nel turno notturno di un'azienda  a ciclo continuo di polistirolo espanso nella zona di Bondeno e due altri operai di un'azienda di ceramica di Sant'Agostino. Ci sarebbero anche dei feriti. Una donna è morta per lo spavento a Bologna. Segnalati danni in provincia di Rovigo e di Modena. Crollati campanili e tetti di chiese. Evacuati malati gravi dall'ospedale di Mirandola. Terremoto forte quasi quanto quello dell'Aquila. Controlli dei vigili del fuoco anche nelle scuole di Parma, dove si svolgono le votazioni per il ballottaggio Bernazzoli - Pizzarotti. Nessun danno, seggi regolarmente aperti
AGGIORNAMENTO ALLE 13: 6 morti e oltre 50 feriti.


LE FOTO DA FINALE EMILIA SU ANSA.IT
LE NOTIZIE SU PARMA.REPUBBLICA
LE NOTIZIE SU GAZZETTADIPARMA.IT

Nessun commento: