O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


lunedì 16 aprile 2012

La nuova puntata di "Su il sipario"

IL PREMIO A STOYANOV
E IL "MACBETH" DEI 27
Puntata ricca di "Su il sipario" con il resoconto della serata in cui è stato assegnato il premio "Dal labro il canto" al baritono Vladimir Stoyanov e con l'annuncio della selezione di "Macbeth" con Amarilli Nizza e Giuseppe Altomare all'Auditorium del Carmine, organizzata dal Club dei 27 - Nella puntata anche la cronaca di una coraggiosa, e riuscitissima, "contaminazione" tra il rock e la lirica 
Paolo Zoppi apre la puntata odierna della sua rubrica "Su il sipario" con il resoconto della grande serata dell'assegnazione del premio "Dal labro il canto", istituito dalla associazione Amici della lirica del Cral Cariparma, al baritono bulgaro, ma ormai quasi parmigiano, Vladimir Stoyanov, beniamino dei frequentatori del Regio. Grande serata, commozione del cantante e gran bel concerto. La puntata, molto ricca, offre anche la cronaca di una riuscitissima "contaminazione" tra rock e lirica, avvenuta alla Corale Verdi, dove il giovane gruppo dei Pursuing the end, cultori del symphonic metal, si è confrontato niente meno che con i coristi della "Verdi". La rubrica ospita poi l'annuncio di una nuova serata di grande musica che avrà luogo venerdì prossimo 20 aprile all'Auditorium del Carmine, per iniziativa del Club dei 27: un'ampia selezione del Macbeth di Verdi, con Amarilli Nizza, Giuseppe Altomare e la Corale Verdi, accompagnati al pianoforte dal maestro Simone Savina.(Nella foto: Andrea Rinaldi, presidente della Corale Verdi, con il gruppo dei Pursuing the end)LEGGETE SU IL SIPARIO

Nessun commento: