/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 14 gennaio 2012

La Scarpetta d’oro 2012 ad Alberto Michelotti

“SE A PÄRMA A T’ CIAP
UN ZBUTÓN
TUTT VA A FNIR
IN-T-UN BRONZÓN”












Show indimenticabile di “Baracón Miclòt” alla consegna del premio della Famìja Pramzàna - “Nella mia vita ho ricevuto tanti premi, ma questo è quello che mi rende più felice”, ha detto Michelotti che ha rivolto con colorite espressioni l’appello ai giovani di portare avanti la parmigianità - Musiche, canti e poesie, tra le quali “L’amicizia”, scritta in dialetto da Maria Luigia nel 1833 e declamata dal Dsèvod - Presentato il libro “Pezzani 2011” - Le esibizioni di Giorgio Capelli e del coro femminile “I cuator stagión” diretto da Mariangela Bazoni
Dal nostro inviato ENRICO GHIRARDUZZI
Anna Maria Dall’Argine, presidente della Famìja Pramzàna, era radiosa ieri sera, all’Hotel Stendhal di via Bodoni, alla sesta cerimonia di consegna del premio “Scarpetta d’oro”. E ne aveva ottime ragioni. Il premio è andato, com’è noto, ad Alberto Michelotti, monumento assoluto della parmigianità e si sa che quando c’è di mezzo “Baracón Miclòt” non c’è mai da annoiarsi. Infatti la festa si è trasformata in spettacolo puro, ........... 

Nessun commento: