/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 14 gennaio 2012

Il vaticinio di Michelotti

STA VOLTA
AN' ME ZBALI MIGA:
DMÀN
VENSÈMMA SICUR
La voce più amata dell'Oltretorrente indossa la veste di indovino e prevede, con motivazione, il risultato della partita del Parma - E gareggia con Michele Angella, il conduttore di "Calcio & calcio" su Teleducato
PARMA - SIENA

DU A ZÉRO
"I me amigh i dizon: At nin ciap gnan vuna, e fòrsi i gh'àn ragión, però sta volta an' me zbali miga: dmàn vensèmma sicur. Fèmma un bél du a zéro. E s'in vénson miga, vagh a tór a carcagnädi tutt i zugadór
"Il "competitor" di Albertone per questa partita è Michele Angella, il conduttore su Teleducato di "Calcio & calcio". Angella dice: "Sono abbastanza ottimista, dico "abbastanza" perché il Parma è così imprevedibile. Ci ha abituato a risultati a sorpresa. Prevedo, incrociando le dita, un 2 a 0, anche perché questa squadra quando è sotto pressione ha dimostrato di saper reagire. Sono convinto che domani, un po' perché c'è il nuovo allenatore e un po' per le "frustate" ricevute dai giornalisti e dai tifosi, i giocatori daranno prova di un risveglio. Sì, mi aspetto un Parma vincente". Quando Miclòt ha saputo del "vaticinio" di Luca Ampollini, ha detto: "Beh, alóra a són in compagnia, sperèmma e vedrèmma".  (mez)

Nessun commento: