O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


lunedì 5 dicembre 2011

La nuova puntata di "Su il sipario"

"RIGOLETTO" A JESI
CON UN OTTIMO DEBUTTANTE
Paolo Zoppi è sempre sensibile alle produzioni dei piccoli teatri e questa settimana nella sua rubrica "Su il sipario" ci parla del successo ottenuto dal "Rigoletto" al  "Pergolesi" di Jesi con Simone Piazzola debuttante nel ruolo - La rubrica comprende il rescondo di una serata di grande mnusica e solidarietà all'Auditorium del Carmine, il ricordo di Sandra Baruffi, "A tutto quiz", dove si è invitati a riconoscere un famoso "Falstaff" e una puntata della serie delle locandine storiche della lirica
Il mondo è alle prese con una grave crisi, ma non la rubrica "Su il sipario" di Paolo Zoppi che, in ogni sua puntata, è sempre più ricca. Oggi il nostro amico e critico musicale ci racconta come è andato il Rigoletto messo in scena al Teatro Pergolesi di Jesi, con un debuttante nel ruolo, il ventiseienne Simone Piazzola, già applaudito a Parma nel Simon Boccanegra. Ebbene, è andata benissimo e Zoppi ce lo spiega nei particolari. La rubrica prosegue poi con il resoconto di una serata di grande musica e di solidarietà all'Auditorium del Carmine. L'incasso del concerto è andato all'associazione "Noi per loro". Per la serie "Quelle sere al Regio" viene poi ricordata Sandra Baruffi, che cantò nel nostro teatro in tre produzioni, negli anni Cinquanta. Infine le due sottorubriche:  "A tutto quiz", nella quale stavolta bisogna riconoscere un famoso cantante e la serie delle locandine storiche.
(Nella foto: Applausi per tutti alla fine del "Rigoletto" al Teatro Pergolesi di Jesi)

Nessun commento: