O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


giovedì 8 dicembre 2011

La nuova gag dei due cabarettisti

 GINO E DINO TRA GLI ALIENI


Divertente anche la nuova apparizione di Luigi Furlotti (Gino) e Aldo Musci (Dino) nell'anteprima di "Striscia la notizia" di ieri sera. Hanno interpretato la parte di due improbabili alieni che, appena arrivati sul nostro pianeta e venuti a conoscenza della crisi mondiale che si sta vivendo, se la sono... data a gambe. Insomma, nuovo exploit della coppia, che piano piano (ma neanche tanto piano) sta scalando i gradini della popolarità nazionale. Sempre, finora, con il "marchio Iacchetti", il popolare Enzino che li sta lanciando mica da ridere. Grazie a lui, infatti, partecipano spesso a "Striscia" e fanno parte anche del cast del suo cd "Acqua di Natale", che sta scalando le classifiche. Gino e Dino, con Iacchetti, faranno nuova pubblicità al cd, assieme all'altra parmigiana, Silvia Olari, domani, venerdì, all'inaugurazione di un nuovo locale a Medesano.


Nessun commento: