O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


lunedì 19 dicembre 2011

Il 31 dicembre torna l’operetta

MA CHE BEL SAN SILVESTRO:
La principessa della Czàrda
all’Auditorium Paganini
per aiutare
l’Assistenza Pubblica
Nella notte dell’ultimo giorno dell’anno fra tanti eventi non ci sarà che da scegliere - Ma, come è già avvenuto alla fine del 2010, ce ne sarà uno particolrmente intelligente: “La principessa della Czarda” , il capolavoro di Kálmán, che andrà in scena al Paganini, con Paola Sanguinetti protagonista principale in un cast in buona parte parmigiano - Regia, scene e costumi di Artemio Cabassi - L’incasso della serata andrà all’Assistenza Pubblica - Finito lo spettacolo, brindisi di mezzanotte nel foyer con tutti gli artisti e il pubblico


















 


di ACHILLE MEZZADRI
E operetta sia di nuovo. Visto lo straordinario successo ottenuto l’anno scorso con La vedova allegra di Lehár, anche quest’anno, nella notte di San Silvestro, all’Au-ditorium Paganini andrà in scena l’operetta, e precisa-mente La principessa della Czarda, di Kálman, con Paola Sanguinetti protago-nista (nella parte di Sylva Varescu) in un cast che sa molto di Parma. Oltre a lei, infatti ...........
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: