/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

venerdì 30 dicembre 2011

Con "La principessa della Czarda"

UN SAN SILVESTRO
DIVERSO?
TUTTI AL PAGANINI!




















 Per i ritardatari, per quelli vorrebbero trascorrere un San Silvestro diverso e per questo erano tentati di andarsi a gustare l'operetta "La principessa della Czarda", con Paola Sanguinetti, ma pensano che "tanto ormai non faccio più a tempo", ecco una buona notizia: c'è ancora la possibilità di trovare qualche posticino all'Auditorium Paganini. Fino all'ultimo. I biglietti infatti (40 euro) sono in vendita alla biglietteria del Regio, ma solo fino ad oggi. Domani, sabato 31, la biglietteria del Regio è chiusa, però gli ultimi biglietti rimasti si potranno comprare alla biglietteria dell'Auditorium (tel. 0521 247994). Nessun alibi dunque: se vi piace l'operetta, o se non la conoscete ma volete provare "a fare un giro", l'occasione è davvero imperdibile. Di possibilità a San Silvestro ce ne sono tante, si sa: balli, canti, cotillons, danze. Ma sono i soliti San Silvestri, ammettetelo. L'idea dell'operetta è una trasgressione alle abitudini molto intelligente. E alla fine dello spettacolo vi aspetta anche un brndisi con gli artisti. Il Paganini vi aspetta. Fino all'ultimo.
L'ARTICOLO SULLA SERATA (REPLICA)

Nessun commento: