/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 6 novembre 2011

Quelle che il basket - Serie A1

IL LAVEZZINI
BASKET PARMA
È PRIMO
IN CLASSIFICA
Alla quarta giornata di campionato le gialloblu vincono a Cagliari per 68 a 61 (36 a 28 a metà partita) e raggiungono Umbertide, Lucca, Como e Schio in vetta! Antibe 18 punti, Adriana 15
Il Lavezzini Basket Parma compie la giocata perfetta. Vince a Cagliari con merito ed è primo in classifica! Umbertide, infatti, perde nettamente in casa del Taranto e le ducali ne approfittano per raggiungere le umbre in classifica vincendo per 68 a 61. È un ammucchiata in cima alla classifica: ci sono anche Schio, Como e Lucca. Ma l’importante è esserci e se le ragazze di coach Procaccini non avessero buttato al vento il successo a Pozzuoli, dilapidando un netto vantaggio a pochi minuti dal termine, ora sarebbe addirittura solitario in vetta. Ma il risultato di questo inizio di campionato, seppur sofferto per gli infortuni di preseason, è di quelli che danno tanta soddisfazione e convincono che il gruppo è stato costruito bene. Probabilmente non si potrà lottare per lo scudetto, ma intanto Franchini e compagne sono lì in alto ed i prossimi due incontri con gli squadroni Taranto e Schio si possono affrontare con la mente più libera e... mai dire mai.
L’inizio è strano. Parma per due minuti non segna, ma quando inizia a farlo si porta subito avanti con facilità. Prima 2 a 8 grazie a Tobin e Corbani. Poco dopo Antibe e Slavcheva allungano sul 6 a 14 approfittando della pessima percentuale al tiro del Cus che però al termine della prima frazione di gioco rimonta sul 14 a 16. Le squadre ritornano in campo, ma il trend non cambia. Parmigiane che allungano 19 a 24 con Antibe e poi 23 a 34 con una scatenata Narviciute. Negli spogliatoi per l’intervallo lungo si va sul 28 a 36. Alla ripresa delle ostilità le ducali sembrano mettere la “quarta” raggiungendo il massimo vantaggio di più 12 con le doppiette di Tobin ed Antibe, ma le isolane non ci stanno e creano il break che porta al sorpasso: 47 a 46. Il Lavezzini sbaglia tanto al tiro (0 su 6 da tre). Mentre Cagliari ha il 50 per cento.
Nell’ultimo parziale le cussine vanno addirittura avanti di cinque grazie anche ad un fallo tecnico fischiato alla panchina parmense. Ma ecco il colpo da cobra messo a segno da Antibe, Franchini (tripla) ed una decisiva Adriana. Al 35’ siamo 55 a 60 con Plumley che commette il quinto fallo. Di lì a poco la seguirà anche Slavcheva. La tripla di Arioli è l’ultimo vano tentativo delle padrone di casa: 61 a 64. Negli ultimi due giri d’orologio il Cus non segna più e le crociate sottolineano il finale di 61 a 68.
Per il quinto turno d’andata domenica prossima si tornerà a giocare al PalaCiti. Alle 18 si disputerà il big match Lavezzini – Cras Taranto. Si gioca per la testa della classifica!
(Nelle foto: 1) Nicole Antibe; 2) Adriana; 3) Gergana Slavcheva)

Nessun commento: