/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

venerdì 25 novembre 2011

Il vaticinio di Michelotti

MINIMO A PARZÈMMA
La voce più amata dell'Oltretorrente indossa le veste di indovino e prevede, con motivazione, il risultato della partita del Parma - E gareggia con il suo "collega" Carlo Chiesa
NOVARA - PARMA

VÓ A
"Guärda, a t'al digh mi: dmàn minimo a parzèmma anca s' l'é dificcil zugär su un camp sintétich. Vedrèmma, mo par mi la fnirà vó a vó o du a du.
Il "competitor" di Albertone per questa partita è Carlo Chiesa, suo "collega" a Pronto chi Parma?, nonché radiocronista di Radio Bruno. "Loro sono meno forti di noi, è vero, ma sul campo sintetico di Novara sono avvantaggiati un po'. E c'è da dire anche che in difesa abbiamo ancora qualche problemino. Quindi un gol rischiamo di prenderlo. Ma anche noi ne faremo uno". Quando Miclòt ha saputo del "vaticinio" di Chiesa, ha detto: "Carlètt al me copia? E alóra al ghe ciap'rà anca lu...".  (mez)

Nessun commento: