/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

venerdì 7 ottobre 2011

Le interviste di Pramzanblog: Rossana Cagnolati

“NELLE MIE FOTO
C’È LA MIA ANIMA”
Ha cominciato da autodidatta, nel 2000 ed è diventata una professionista affermata - I suoi lavori sono apparsi in mostre anche negli Stati Uniti e in Giappone - Nel 2008 a Cannes è stata selezionata tra i primi dieci fotografi di nudo del mondo - Fin da quando era ragazza lavora alla Soprintendenza per i beni culturali e artistici, dove restaura immagini da vecchie lastre fotografiche - “A 18 anni, la prima volta che entrai in una discoteca, fui eletta miss eleganza, ma non volli partecipare a miss Italia” - “Da zero sono diventata una maestra di Photoshop” - “Oltre alle foto ho un’altra passione: la gastronomia” - “Sto preparando una linea di confetture, liquori e sciroppi”
 






di ACHILLE MEZZADRI
Da qualche giorno appare su Youtube un video molto interessante sul 150° dell’Unità d’Italia. È una raccolta di immagini risorgimentali, tratte dalla rivista PHOTOteca e avvolte da una gustosa colonna sonora. Nei titoli di coda si legge: “A cura della Pro Loco di Fornovo - Compositore: Angelo Cagnolati - Editing: Rossana Cagnolati”. Già. Rossana Cagnolati, che a definirla “fotografa” sembra perfino riduttivo, visto che basta collegarsi al suo sito o alla sua pagina Facebook per capire che cos’è veramente: un’artista a tempo pieno, che scatta fotografie con le sue Canon e le elabora poi con arti magiche su Photoshop, confeziona video deliziosi, si diletta nella mail art, restaura immagini da vecchie lastre fotografiche, e adesso si è buttata perfino (e non c’entra niente con la fotografia) nell’arte della gastronomia, preparando una linea di confetture, liquori e sciroppi. L’intervista che state per leggere è stata preceduta da una sorpresa. Quando a Rossana Cagnolati, nelle domande preliminari, ho chiesto............
L'UNITÀ D'ITALIA VISTA DA
ROSSANA CAGNOLATI
composizione musicale di ANGELO CAGNOLATI

1 commento:

Angelo Cagnolati ha detto...

Grande sorellina !