/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 29 ottobre 2011

L'ultimo saluto a Marcheselli

CIAO TIZIANO
Almeno 150 persone, giornalisti, artisti, politici, rappresentanti di associazioni culturali, hanno dato l'ultimo saluto a Tiziano Marcheselli, Tizzi per chi gli era più vicino. Dopo la cerimonia funebre nella chiesa di San Giovanni Battista la salma è stata trasportata a Valera per la cremazione. Purtroppo sono in viaggio e non ho potuto partecipare al funerale, ma ci sono stato "virtualmente" con il cuore e tangibilmente grazie all'amico Gabriele Majo, direttore di Stadiotardini.com e "socio" del Superblog pramzàn, che mi ha mandato in tempo quasi reale notizie e foto. Dunque sono in grado di dire chi c'era. Ovviamente la "Gazzetta di Parma" al completo, direttore Giuliano Molossi in testa, lex direttore della Gazza" Bruno Rossi, tanti giormalisti, tra quali Luciano Pecorari, Antonio Mascolo, Gianluca Zurlini, Claudio Rinaldi, Pino Agnetti, Luigi Alfieri, Giancarlo Ceci, l'ex segretario di Baldassarre Molossi, Bruno Castelli, politici (Elvio Ubaldi, Cristina Sassi, Bigliardi, Ferdinando Sandroni, il presidente della Corale Verdi Andrea Rinaldi, quello di Parma Nostra, Renzo Oddi, Al Dsèvod (Maurizio Trapelli), l'ex portiere del Parma Vernizzi e ovviamente anche "i nostri": Gabriele Majo, che ci ha fatto da inviato, Albertone Michelotti e Enrico Maletti. L'elenco è, per forza di cose, incompleto, così come l'impaginazione di questo servizio, fatta sull'IPhone...
Ma un'ultimo saluto a Tiziano, anche così, era d'obbligo.
Ciao Tiziano!
Achille Mezzadri
(Nelle foto: 1) il feretro fuori dalla chiesa); 2) l'omelia del parroco, don Volta)


Nessun commento: