O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


lunedì 4 luglio 2011

La nuova puntata di "Su il sipario"

L'OTTIMO DEBUTTO
DI SALSI
NEL "RIGOLETTO"
AL REGIO
Questa settimana Paolo Zoppi dedica interamente la sua rubrica "Su il sipario" al "Rigoletto" in forma di concerto che è stato rappresentato al Regio, con Luca Salsi al debutto (molto positivo) nel ruolo di protagonista del capolavoro verdiano - Tra gli interpreti Giordano Lucà, Ji Hye Son, Anna Maria Chiuri e Enrico Giuseppe Iori - Ha diretto l'orchestra Andrea Battistoni
È stato un sucesso il Rigoletto rappresentato in forma di concerto il 30 giugno al Regio e Paolo Zoppi ne parla nella nuova puntata della sua rubrica "Su il sipario". Successo generale (con la solita eccellenza del coro diretto da Martino Faggiani) e in particolare ottimo debutto di Luca Salsi nel ruolo di Rigoletto. Ma applausi anche per gli alri interpreti, Anna Maria Chiuri (Maddalena), Ji Hye Son (Gilda), Giordano Lucà (Duca di Mantova) e Enrico Giuseppe Iori (Sparafucile). Ha diretto Andrea Battistoni.
(Nella foto: Applausi per tutti al termine dell'opera)
LEGGETE SU IL SIPARIO

Nessun commento: