/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

mercoledì 13 luglio 2011

BADWATER: Paolo Bucci ce l'ha fatta -1-


MESSAGGIO
SU TWITTER:

"PAOLO E ARRIVATO!
FINALMENTE
HA LA FIBBIA!"
L'ultrarunner parmigiano, assistito da Michela Grassetto e Maria Elisabetta Bellini, ha concluso la corsa in 40 ore 57 minuti e un secondo - Ha rispettato perfettamente la tabella di marcia che si era preparato - Su Twitter l'annuncio

Alle 22:57 (ora locale di ieri sera), le 7:57 in Italia, Paolo Bucci ha realizzato il suo sogno: ha conquistato la mitica fibbia della sua prima Badwater, la massacrante corsa di 135 miglia, 217 chilometri, tra il Nevada e la California. Secondo la tabella di marca che si era preparato saebbe dovuto arrivare tra le 40 e le 42 ore. E infatti ha centrato l'obiettivo: ha concluso la gara in 40 ore 57 minuti e un secondo. Appena ha tagliato il traguardo su Twitter ha apparso l'annuncio, probabilmente inviato da Maria Elisabetta Bellini, una delle sue due supporter, assieme a Michela Grassetto: "È arrivato finalmente! Ha la fibbia! Evviva!". Infatti ai concorrenti che concludono la Badwater non vengono assegnati premi in denaro o trofei, ma una speciale fibbia, a testimonianza della loro impresa. Fibbia ovviamente ambitissima da tutti gli ultrarunner del mondo. Grande la gioia, anche per i parmigiani, che da oggi hanno un loro concittadino nell'albo d'oro dei "finisher" della Badwater: quelli che ce l'hanno fatta.
Sul webcast dell'AdventureCORPS, l'organizzazione, è poi apparso pochi minuti dopo questo messaggio: "Paolo Bucci (73) of San Polo di Trrile, taly and his two lovely super star crew: 40:57:01 across the line!". Vale a dire: Paolo Bucci, numero 73 di gara, di San Polo di Torrile, ha tagliato il traguardo con il suo team di graziose superstar". Insomma, anche l'occhio vuole la sua parte. Al momento in cui scriviamo sono ancora in corsa 22 concorrenti. Dodici si sono ritirati, tra i quali il brasiliano Marco Farinazzo e il francese Thierry Corbarieu, grandi nomi del mondo degli ultrarunner.
Ancora in corsa gli altri due italiani, il mestrino Carmelo Nucifora, 45 anni e il comasco Stefano Molteni, 42, che sono partiti due ore dopo Bucci e probabilmete lo scavalcheranno in classifica. Ma poco importa. Paolo Bucci, 58 anni, da San Polo di Torrile: missione compiuta! Complimenti da tutti gli amici di Pramzanblog!

NUCIFORA È ARRIVATO: 40:03'31"
MOLTENI È ARRIVATO: 42:25'18
PAOLO È SECONDO DEI TRE ITALIANI
(Nelle foto: 1) Paolo Bucci in gara; 2) Michela Grassetto e Maria Elisabetta Bellini con l'organizzatore, Chris Kostman; 3) La tabella di marcia ufficiale di Bucci; 4) Carmelo Nucifora; 5) Stefano Molteni)

Nessun commento: