/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 9 giugno 2011

Parma che non c'è più -3-

L'OLTRETORRENTE CANCELLATO
Ah, gli antichi borghi dell'Oltretorrente cancellati dal fascismo a partire dal 1927... Il regime se ne vantò e nel 1935 pose, su una parete dell'atrio del Palazzo del Governatore, questo pannello decorativo in bassorilievo che documentava, con un piccone in primo piano, l'avvenuto "risanamento", cioè la demolizione dei vecchi quartieri popolari.

Nessun commento: