O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


mercoledì 11 maggio 2011

Sabato un importante convegno

ADOLESCENZA
Quando i nodi
vengono
al pettine

Sabato 14 all'Hotel Parma & Congressi di via Emilia Ovest 281 l'atteso convegno sull'età più difficile, con una tavola rotonda pomeridiana aperta ai genitori
Pramzanblog, com'è noto, non ama pubblicare i comunicati stampa. Perché non è la sua "mission", perché preferisce raccontare storie, stare dietro le quinte, possibilmente dare anticipazioni. Ma quando sulla scrivania arriva l'annuncio come quello del convegno "Adolescenza - Quando i nodi vengono al pettine", che si svolgerà sabato prossimo all'Hotel Parma & Congressi di via Emilia Ovest 281, con tanti relatori importanti la mattina e tavola rotonda aperta ai genitori nel pomeriggio, fa uno strappo. Perché l'argomento è straordinariamente interessante, visto che l'adolescenza è l'età più difficile che ci sia e sono certamente a migliaia i genitori pramzàn che ne sono direttamente coinvolti. Un plauso dunque agli organizzatori e l'auspicio che il convegno abbia il più ampio successo.
(CLICCARE SULLE IMMAGINI PER INGRANDIRE))

Nessun commento: