O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


venerdì 6 maggio 2011

Oggi il vero compleanno

PRAMZANBLOG:
TRE ANNI
DI PARMIGIANITÀ

(Cantiamo insieme
Pärma e po pu
con Paola Sanguinetti)
Nonostante sia stato celebrato sabato 30 aprile alla Corale Verdi, è oggi il terzo anniversario della nascita di Pramzanblog - Un piccolo omaggio ai lettori: la celebre canzone di Tamburini e Egaddi cantata da una delle più belle voci di Parma

Il 6 maggio 2008, ormai lo sanno anche i sassi, nacque Pramzanblog. Ne abbiamo già parlato ampiamente e c'è stata anche, il 30 aprile scorso, una bellissima cena-festa alla Corale Verdi. Ma il vero terzo anniversario è oggi e lo vogliamo celebrare con un piccolo, ma crediamo gradito, omaggio ai lettori: una delle più belle e dolcissime canzoni parmigiane, Pärma e po pu, testo di Umberto Tamburini, musica del compianto Edgardo Egaddi, presentata da una delle più belle voci liriche parmigiane, una voce conosciuta in tutto il mondo: quella del soprano Paola Sanguinetti. Viva Parma e la parmigianità.
PAOLA SANGUINETTI IN "PÄRMA E PO PU"

Nessun commento: